giovedì 2 aprile 2009

La famiglia con un figlio adolescente

L’adolescenza è un evento critico di crescita e come tale mette alla prova la capacità di adattamento e flessibilità dell’intera organizzazione e struttura familiare. Si tratta di una sfida evolutiva che interessa sia l’adolescente che il genitore.
Un compito di sviluppo di tale fase del ciclo vitale, è rappresentato dalla separazione dalle figure parentali con il parallelo raggiungimento dell’indipendenza.
Al giorno d’oggi non è sempre facile compiere questo passo, perché è un passo che richiede molti sforzi a livello emotivo da parte sia dei genitori che dell’adolescente.
Il percorso di transizione si realizza attraverso il processo di differenziazione reciproca tra le generazioni: differenziarsi vuole dire rispondere di sé in termini di pensieri, emozioni ed azioni a partire dalla comune appartenenza alla storia familiare. Ciò che nasce è la capacità di distinguere tra sé e l’altro da sé.
L’adolescente ha bisogno di uscire da casa per confrontarsi con il mondo esterno, cercando attivamente un gruppo di riferimento che costituisce per lui un vero e proprio supporto identitario. Ma nello stesso tempo deve poter ritornare presso la sua famiglia d’origine, per introdurre le conquiste esterne e saggiare la capacità di accettazione e di integrazione del sistema familiare. Crescere vuole dire essere portatori di una differenza senza negare la matrice di appartenenza.
Per i genitori si tratta di passare da una fase di generatività parentale ad una di generatività sociale. Il crescere dei figli rinvia al tema del distacco-perdita con il quale i genitori devono confrontasi. Ciò necessita di un’adeguata elaborazione del dolore connesso alla separazione dai figli e consente alla coppia genitoriale di reinvestire sulla coppia coniugale e di prepararsi al momento dell’uscita dei figli da casa. Inoltre alla base di una comunicazione adeguata tra genitori e figli adolescenti ci deve essere la capacità genitoriale di accettare gradualmente le opinioni dei ragazzi e il loro punto di vista durante i dialoghi e le discussioni in famiglia e di sostenere i loro sforzi verso l’autonomia.

href="http://www.psicolife.com">www.psicolife.com 
   Psicologia e Ipnosi Terapia
a Firenze e Roma

Nessun commento: